Bal Ashram: Newsletter Dicembre 2013

Posted in Blog

Bal Ashram: Newsletter Dicembre 2013

Un’altra toccante newsletter dai nostri amici del Bal Ashram, di Benares (India). Buona lettura!

Varanasi, Dicembre 2013

Cari amici,
ci avviciniamo al termine di un anno che tra sfide e difficoltà, sia interiori che esteriori, ha comunque insegnato molto sull’inconfutabile verità dell’impermanenza e sulla necessità di rivedere sempre con una certa flessibilità i propri obbiettivi e le modalità con cui si cerca di raggiungerli.
Il mese di novembre (clicca qui per leggerne la newsletter) è trascorso molto velocemente tra numerose attività, proposte, gite e visite di amici dall’Italia.
Dopo continue posticipazioni finalmente abbiamo reso felice il nonno di Sudhanshu, ritornando con tutta la squadra del Bal Ashram in visita al suo villaggio!
Prima di arrivare a destinazione due brevi tappe: una sulle rive del Gange, in un posto tranquillo dove le sue acque appaiono ancora pulite e le sue sponde non sono nascoste sotto cumuli di immondizia, e la seconda all’antico tempio di Shiva, Markandeya Mahadev.
Dopo un lauto pranzo preparato dalle donne del villaggio, aiutate dal volenteroso Darshan, abbiamo fatto una bella passeggiata tra le case ed i campi coltivati. Di fronte ai nostri occhi oramai sempre meno idialliaca vita rurale e sempre più discariche di plastica ed immondizia.
Qualche sporadico angolo ancora conserva alberi secolari e una dignitosa pulizia. E’ il caso di questo piccolo tempio dedicato ad una dea locale e del suo bellissimo albero di cui abbiamo goduto una ristoratrice ombra nella calura del primo pomeriggio.
Prima del rientro serale a casa ci siamo fermati a visitare e conoscere il progetto del S.O.S Children Village, nel loro centro vicino Sarnath, che lavora con bambini orfani e non solo, in diverse parti del mondo.
E’ sempre interessante conoscere e confrontarsi con chi lavora nello stesso campo.
All’ashram tanti piccoli e grandi lavori di sistemazione e costruzione stanno procedendo; alcuni di buona lena, altri più lentamente.
Gli assestamenti del terreno e degli argini sembrano essersi stabilizzati. Una prima pulizia dei giardini esterni è stata completata; nel primo pezzetto di terreno disponibile Lorenzo ha subito piantato del basilico! In attesa di ripiantare l’erba all’interno dell’ashram si stanno rifacendo i muretti divisori delle varie parti del giardino e creando un nuovo vialetto dal cancello dell’ashram, fino al tempio e poi all’entrata del primo piano.
Dal momento che bisogna risistemare perché non farlo meglio di prima? Numerosi operai sono con noi tutto il giorno sia per occuparsi dell’ashram che por portare avanti i lavori di costruzione della clinica oculistica.
Tempo di esami a scuola ma prima di cominciare anche quest’anno abbiamo celebrato una speciale giornata per la festa del bambino, il 14 novembre.

DSCN4145 (Small)E per imparare a giocare senza l’assillo della vincita e della perdita, (cosa tanto ardua in India perché la competizione è stimolata e fortemente sostenuta), abbiamo avuto il piacere di ospitare per diversi incontri, Eleonora e Fabio da Trieste, giocatori ed insegnanti professionisti di frisbee.
Il campus scolastico si è trasformato in un’arena di veloci lanci di “piatti colorati”.
Grandi cambiamenti per il piccolo Indra, che dopo anni trascorsi in camera con gli adulti Mishraji e Ganshyamji, è stato promosso di grado in una stanza con gli altri bambini. Che emozione spostarsi le proprie cose nell’armadio comune ma che fatica adesso dover aiutare a tener in ordine!

DSCN4174 (Medium)E vi salutiamo con una foto scattata proprio durante una “perlustrazione” dopo cena per vedere se Indra dormiva bene nel suo nuovo lettone in compagnia di Suraj, Vijay e Gagan.
Sonni profondi e sereni laggiù negli angoli, chiacchere e coccole al centro…e noi ci siamo dimenticati di nominare anche Sunny, che quatto quatto aspetta che tutti siano a letto per saltare su e godersi anche lui un posto al caldo con l’arrivo dell’inverno!

Un caro saluto dal Bal Ashram
Camilla e Lorenzo