Ecovillaggio Tiberkul

Posted in Comunità intenzionali ed ecovillaggi

Si trova 150 chilometri ad est di Abkan, nella Siberia meridionale. È una realtà fondata nel 1992 dal maestro spirituale Vissarion. Oggi coinvolge circa 5000 persone distribuiti in 50 villaggi nella taiga.
Ogni famiglia ha una propria casa, con un ampio orto.
Si ricerca l’autosufficienza alimentare, coltivando il terreno nei mesi caldi, da maggio a settembre e stoccando le provviste.
In inverno, quando la temperatura raggiunge i -30, i residenti si dedicano all’artigianato, alla musica, alla danza ed al teatro, organizzando alcuni festivals.
Viene utilizzata l’acqua dei fiumi e dei ruscelli e si ricerca uno stile di vita semplice e sobrio (non si utilizzano droghe di alcun genere, inclusi alcohol e tabacco).
Il mutuo appoggio è un valore particolarmente sentito tra questi “spiritualisti cristiani”, come amano definirsi.
Si coopera per costruire case, scuole e chiese ed insieme si taglia la cospicua massa di legna per affrontare l’inverno.
I residenti in questo ecovillaggio “spalmato” sul territorio siberiano stanno tentando di sostituire la carta-moneta con un sistema di donazioni senza aspettative.
Molte cose vengono prodotte sul territorio e dunque il ricorso al denaro, anche all’esterno, è molto limitato.
Vengono utilizzati cavalli per il trasporto ed i lavori agricoli mentre si sta cercando di implementare l’utilizzo di tecnologie alternative.
Le informazioni passano per un’associazione “di supporto”, Ökopolis, citata in apertura che dà anche assistenza per organizzare viaggi di visita alla comunità.
Sono tutti benvenuti.

Ecovillage Tiberkul
c/o Ökopolis e.V Laser-Schüler-Str.3 50829 Köln
Tel             +49-(0)711-833629      
E Mail info@vissarion.info
Sito Internet www.vissarion.info