Newsletter n. 39 della Rete Italiana Villaggi Ecologici

Posted in Blog

Terra nuova
La newsletter n.39 della Rete Italiana Villaggi Ecologici

Questa newsletter è stata inviata da 5009 persone.

 

Sono da poco tornata alla vita “normale”: lavoro, impegni e quotidianità, le giornate sono raffrescate e la pioggia ha riportato il verde smeraldo dei prati a brillare. E’ passata una settimana ma sento ancora forte il calore dei giorni trascorsi a Can Cases in Spagna all’incontro della Rete Iberica degli ecovillaggi e a Campanara, dove 120 persone si sono incontrate sulle splendide montagne dell’appennino, per riflettere ancora una volta sullo stile di vita degli ecovillaggi e sulla filosofia di chi li anima. Sono stati giorni allegri, intrisi di conoscenza, non solo delle discipline proposte, ma anche e sopratutto del fermarsi e scoprirsi esseri umani, diversi, con tutte le nostre fragilità e la volontà di vivere realizzando i nostri sogni. La strada per cambiare noi stessi e influire positivamente sulla società è lunga e in salita, ma la forza di un gruppo crescente fa sparire ogni timore e silenziosamente, goccia dopo goccia, scava la via verso il mare. E ! per questo Settembre, auguro a tutti di percorrere la via del proprio affluente!
Francesca Guidotti

In questo numero:

In primo piano

  • La Rive alla Rie
  • La guida per scoprire ecovillaggi e cohousing
  • Vallesanta

Appuntamenti

  • Naturolistica
  • Percorso di formazione R.I.V.E 2013/2014
  • “A Pedali ” fino a dicembre!
  • Autocostruzione forno in terra cruda
  • Biodanza
  • Maratona olistica a Torinio & Open Day
  • Dragon dreaming

Annunci

IN PRIMO PIANO:

La Rive alla Rie
Dal 30 Agosto al 2 Settembre 2013 si è svolto il XVI° raduno della Red Iberica Ecoaldeas – RIE, la sorella iberica della Rete italiana villaggi ecologici – Rive. Una delegazione italiana tutta al femminile è partita per scoprire cosa succede sull’altra sponda del Mediterraneo. Quali sono gli ecovillaggi e su che basi culturali sono fondati? Leggi l’articolo!

La guida per scoprire ecovillaggi e cohousing
“Ecovillaggi e cohousing. Dove sono, chi li anima come farne parte o realizzarne di nuovi” è un nuovo libro pubblicato da Terra Nuova Edizioni a cura di Francesca Guidotti. Leggi tutto.

Vallesanta
Il progetto di ecovilalggio Vallesanta è risultato vincitore del Bando della Regione Toscana “Progettazione e attuazione di interventi regionali pilota nel
campo della bioarchitettura e bioedilizia e di strutture alloggiative plurifamiliari”, grazie anche al sostegno del Comune di Chiusi della Verna (Ar). Ogni nucleo familiare che aderisce al percorso può risultare assegnatario di un contributo fino a 35.000 euro, finalizzato all’autocostruzione partecipata della propria abitazione, se risulta in possesso dei requisiti richiesti dal Bando Regionale. Il progetto comprende 14 unità abitative autonome, 8 delle quali nel primo stralcio da terminare entro giugno 2016, sala polivalente, officina/falegnameria, lavatoio, orti comuni, frutteto, gestione condivisa e responsabile dell’acqua e delle fonti energetiche, possibilità di accedere a contributi regionali per il progetto di autocostruzione, progettazione partecipate e condivisione della fase di autocostruzione. ! Per questo costituiremo insieme una Cooperativa edilizia di abitazione a proprietà indivisa. Se sei interessato a ricevere maggiori informazioni, scrivi a : ecovillaggiovallesanta@gmail.com – www.ecovillaggiovallesanta.org

APPUNTAMENTI
Naturolistica (San Pietro in Cerro – Piacenza)
Ospitata nell’ecovillaggio Lumen, residenza della comunità e sede della scuola di Naturopatia, Naturolistica si svolgerà dalle ore 10 alle 20 offrendo convegni, aree espositive, del benessere e per i bambini spazi e attività gratuite! Vedi programma.

Percorso di formazione R.I.V.E 2013/2014
Un percorso per coloro che vogliono affinare il proprio modo di vivere la comunità e capire se l’ecovillaggio è la propria scelta di vita. Vedi le date e il programma!

“A Pedali ” fino a dicembre! (Torri in Sabina – RI)
Tanti appuntamenti per conoscere l’ecovillaggio, la sua cultura e per scoprire…che si può fare diversamente! Leggi tutto.

Autocostruzione forno in terra cruda (Monzuno – Bologna)
Costruirsi un forno vero a legna per cuocere pizze focacce pane e altri prodotti da forno usando la terra del proprio giardino è possibile e
abbastanza semplice…impara anche tu a farlo! Leggi programma.

Biodanza (Prato)
MUSICA, MOVIMENTO, VITALITA’, SENSIBILITA’, ASCOLTO. Non importa saper ballare, basta farlo. Un corso a cura di Anja Maluk, ecovillaggio Corricelli. Ulteriori informazioni.

Maratona olistica a Torinio & Open Day
Nella prima metà di Settembre, Umberto Carmignani, uno dei fondatori della Città della Luce, sarà presente a Torino per portare la propria esperienza sulle Costellazioni familiari e il Reiki. A finire, il 20 e il 21 settembre giornata a porte aperte presso l’ecovillaggio. Leggi tutto.

Dragon dreaming
Dal 25 al 27 ottobre (Città di castello – PG)
Il seminario si terrà presso l’associazione e progetto di ecovillaggio “Che passo! Cammino di pace, sentieri di grazia”
Facilita Roberto Manzone, esperto di comunicazione e trainer del metodo. Scopri di più!

Annunci

Cohousing Rio Selva
Rio Selva è una co-housing attiva da 5 anni nella campagna Trevigiana. Siamo strutturati in mini appartamenti e una parte comune..
Cerchiamo nuove adesioni. Rio Selva è fattoria didattica, sociale e svolge agricoltura biologica. Per ulteriori informazioni, clicca qui. Oppure chiama: Bruno e Anna 0422-330477

Cercasi aderenti a progetto di ecovillaggio
Tra Volterra e S. Gimignano, in luogo bellissimo, ci sono sette case vicine, praticamente “pronte”, in affitto  a prezzi modici (circa 400 euro al mese) ognuna composta da due camere, sala con angolo cottura bagno. Possibilità di utilizzare anche un grande casale adiacente per corsi ecc..e vasto terreno agricolo. Cerchiamo persone con esigenze affini (abbiamo un ragazzo di 13 anni) per avviare insieme un progetto di villaggio ecologico. Tel Cristina 3391197496 o scrivere cristinapacinotti@gmail.com

Libera Polis
Libera Polis mette la terra disposizione gratuitamente per insediarsi con Yurta o simili. Visti i tempi che corrono e parlando con i tanti giovani alla ricerca di emancipazione senza diventare schiavi di una banca per un mutuo di 40 anni, abbiamo deciso che valuteremo (previa conoscenza ed affinità umana) la possibilità di ospitare gratuitamente sul ns terreno coppie e/o singoli, che alla ricerca di soluzioni abitatitive alternative e low cost, intendano utilizzare una Yurta o strutture simili (removibili) per stanziarsi su un terreno. Tanto più sarà l’affinità anche con i ns progetti legati alla terra, tanto più tenderemo ad essere favorevoli all’insediamento di nuovi “vicini”. Gia lo scorso anno abbiamo piantato 2 cerchi di alberi del raggio di 10 metri ciascuno al cui interno una yurta non starebbe affatto male. Gia presso la ns sede si realizza un orto sociale con circa 6 famiglie che coltivano piccoli appezzamenti di terreno, condi! videndo gli attrezzi, le conoscenze ed aiutandosi avicenda. L’obbiettivo principale è ricreare solidarietà, ed alo stesso tempo “coltivare” autosufficenza” e benessere attraverso uno stile di vita più “umano”. Da sempre ci siamo caratterizzato per i tentativi di “mettere in pratica” quel che ormai molti desiderano. Per info: info@liberapolis.it – 335.6789482 Simone Itri, http://www.liberapolis.it/2013/06/in-evidenza/