Spazio Nomade

Posted in Comunità intenzionali ed ecovillaggi

Di seguito, la presentazione di un progetto di ecovillaggio a Cisternino, in provincia di Brindisi (poco distante dalla Fondazione Bhole Baba). Riporto quanto scritto sul sito www.corpinomadi.it, amministrato da Marilena Gulletta, artista ed ideatrice del progetto.

Oltre la metà della popolazione mongola vive nella gher, la dimora nomade per eccellenza, o yurta (come la chiamavano i sovietici usando il nome turco). Un cono bianco che contrasta con il verde del paesaggio mongolo e piccolo capolavoro di tecnica e funzionalità.
Erodoto, storico greco, ne ha parlato almeno 2500 anni fa, quando ha descritto le popolazioni nomadi di queste zone incontrate durante i suoi numerosi viaggi. Nel film Troy la casa di Achille era una gher (1300-1200 a.c.)!

Obiettivo del nostro progetto di ECO-VILLAGGIO è creare un approccio olistico al vivere eco-sostenibile, questa intenzione si articola attraverso:

  •  l’impiego di sistemi abitativi ecologici a basso costo;
  •  l’utilizzo di energie pulite da fonti rinnovabili.
  •  la produzione locale di cibo utilizzando la bio-agricoltura (ortaggi e frutta),
  •  la socialità basata sulla sostenibilità, l’ecologia e l’ospitalità.
  •  lo sviluppo di attivita’ ludiche  e culturali coerenti con i modelli della societa’ del domani.

Esempio di soluzioni integrate alla crisi globale ecologica e sociale, un tentativo moderno di vivere in armonia con la natura, con gli altri e con se stessi nella sperimentazione di idee e moderne tecnologie.

Spazio Nomade
Marilena Gulletta
Centro Culturale Italo Mongolo
ASS. CORPI NOMADI
C.da montanaro 3 Cisternino (Brindisi)
CELL 3398629672 – 3493266782
spazionomade2010@gmail.com
marilenagulletta@libero.it
www.corpinomadi.it